Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Parigi, Italian Design Day 2023 – “5000 Anni di Design Italiano” all’Ambasciata d’Italia in Francia con l’architetto Alessandro Pedretti

IMG_2761

L’annuale appuntamento con l’Italian Design Day, rassegna promossa dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale insieme al Ministero della Cultura, all’Associazione per il Disegno Industriale (ADI), a ICE/Italian Trade Agency ed al Salone del Mobile di Milano che porta nel mondo la qualità del Design Italiano attraverso mostre, incontri, presentazioni di oggetti e progetti, ha visto protagonista all’Ambasciata d’Italia a Parigi l’architetto Alessandro Pedretti che ha approfondito ieri sera nel corso di una conferenza dal titolo “5000 anni di design italiano”, le peculiarità ed i tratti distintivi del design italiano come sviluppatosi nel corso della sua storia. Come cornice della serata, il noto marchio italiano Kartell ha esposto alcuni tra i suoi i più noti prodotti nell’illuminazione.

“Il Design costituisce una delle principali componenti dell’export di eccellenza del Made in Italy registrando una sempre crescente domanda in numerosi mercati esteri. La Francia in questo senso rappresenta un mercato di fondamentale importanza per i produttori italiani: l’Italia è infatti oggi il primo fornitore del mercato francese, a riprova del grande apprezzamento che i prodotti del design italiano riscuotono nell’Esagono”, ha affermato l’Ambasciatrice d’Italia in Francia Emanuela D’Alessandro aprendo l’evento.

Nel corso della conferenza l’Architetto Pedretti ha approfondito le ragioni per cui il Design Italiano rappresenta uno dei caratteri che maggiormente definiscono lo spirito e l’identità del nostro Paese, ripercorrendo la storia dello sviluppo del settore ed interloquendo in maniera interattiva con il pubblico presente in sala, composto da designer, architetti ed esperti del settore.

L’evento ha dunque consentito di esaminare sotto molteplici profili una delle principali eccellenze del Made in Italy: il design. Esso si innesta in un percorso di promozione e valorizzazione in Francia del design italiano che ha visto, lo scorso 18 gennaio, la presentazione in Ambasciata alla stampa francofona della 61ma edizione del Salone del Mobile di Milano, cui hanno preso parte la Presidente del Salone del Mobile, Maria Porro, il Presidente di Federlegno Arredo Eventi SpA, Gianfranco Marinelli, e la Fondatrice e Curatrice del Salone Satellite, Marva Griffin.

La Conferenza è stata organizzata dall’Ambasciata d’Italia a Parigi insieme all’Ufficio ICE di Parigi, con la collaborazione dello Studio Rota e di Kartell.