Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Ambasciatrice Teresa Castaldo

 

Ambasciatrice Teresa Castaldo

L’Ambasciatrice Teresa Castaldo si è laureata con lode in Scienze Politiche presso l’Istituto Universitario “L’Orientale” di Napoli nel 1979. Presso la stessa Università, nella Facoltà di Scienze Politiche, Cattedra di Diritto dell’Unione Europea, ha ottenuto un contratto di ricerca avente ad oggetto la tutela dei marchi e dei brevetti industriali nell’ambito della legislazione europea sulla proprietà intellettuale.

Ha completato la sua formazione accademica presso l’E.N.A., École Nationale d’Administration, a Parigi, Promotion Jean Monnet (1988-1990).

Prima di accedere alla carriera diplomatica, dal 1982 fino al 1986 ha lavorato presso la Direzione Relazioni Internazionali della compagnia petrolifera nazionale ENI.

Nel 1986 ha vinto il concorso per l’ingresso al Consiglio dell’Unione Europea, posizione che ha declinato per aver superato anche il concorso d’accesso alla carriera diplomatica.

Nella sua prima assegnazione presso la Direzione per gli Affari Politici del Ministero degli Affari Esteri italiano, ha partecipato, tra il mese di giugno e quello di dicembre del 1990, all’organizzazione delle attività del Semestre di Presidenza italiana dell’Unione Europea.

Ha prestato servizio, in seguito, presso l’Ambasciata d’Italia a Montevideo, in Uruguay ed è stata successivamente designata Consigliere politico nell’Ambasciata d’Italia a Parigi. In tale sede, si è occupata dei dossier relativi ai Paesi dell’ex Jugoslavia, alla crisi algerina, al Medio Oriente e all’Africa.

Rientrata a Roma, ha lavorato presso il Gabinetto del Ministro degli Affari Esteri prima di essere nominata come Consigliere diplomatico del Ministro della Funzione pubblica, ruolo svolto dal 2001 al 2002.

Dal 2003 le è stato affidato l’incarico di Capo dell’Ufficio dei Rapporti con il Parlamento del Ministero degli Affari Esteri. Nel mese di gennaio del 2008 è stata promossa al grado di Ministro Plenipotenziario e nel mese di maggio dello stesso anno è stata nominata Vice Capo di Gabinetto del Ministro degli Affari Esteri, con il compito di provvedere al coordinamento degli affari giuridici e delle relazioni con il Parlamento.

Promossa al grado di Ambasciatore il 20 gennaio del 2015.

Dal 13 settembre del 2013 fino al 24 gennaio del 2018, ha svolto il ruolo di Ambasciatore d’Italia in Argentina.

Dal 25 gennaio del 2018 è Ambasciatore d’Italia a Parigi.

 

Onorificenze:

- Commendatore dell’Ordine al Merito della Repubblica italiana (2014).

- Chevalier (2003), Officier (2012) de l’Ordre National du Merite della Repubblica francese.

- Gran Croce del Orden del Libertador San Martin e Gran Croce del Orden de Mayo al Merito della Repubblica argentina.


8